Chiudete la bocca

C’è troppa ipocrisia negli appelli contro la chiusura di librerie indipendenti. O librerie in genere. Non ve n’è mai fregato un cazzo e adesso firmate petizioni, vi riunite per dei sit in, stringete mani, fate dei reading, addirittura signore mio fate dei reading, dite di no col capoccione, oppure belate i vostri Dove andremo a finire oppure, peggio, Io passerei le ore in una libreria.

Sono sicuro che il 50% di voi che gridate allo scandalo comprate tre o quattro libri l’anno. L’80% di quelli che gridano allo scandalo e comprano libri lo fanno nei megastore o su amazon dove c’è lo sconto e la comodità di avere tutto a casa. Senza quel brivido sovversivo di scegliere qualcosa secondo le proprie inclinazioni ma solo secondo i dati di vendita. Tanto la roba buona è quella delle classifiche. Così dopo aver finito il libro del papa ti leggi la Littizzetto.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: