copia incolla.

Seduto, mi sono voltato. Ho aperto “Questo è il gardino” di Mozzi solo perchè mi ha nuovamente incuriosito il formato nell’edizione Oscar Mondadori. Dietro è prezzato 4,65 euro.

Sono finito di botto a pagina 80, dove dice “Ogni tanto io pensavo a me all’incirca come a un personaggio di un racconto di Achille Campanile, il celebre Gambardella. Questo Gambardella, spiega Campanile, era un uomo molto celebre: ma solo tra pochi intimi.”

Poi ci sono altre frasi di quel racconto che descrivono bene come mi sento oggi, ma quella parte che ho scritto sopra mi ricollega ad un altro copia incolla, di un altro, almeno nel tempo, Gambardella. Cioè Jep, anche lui re nella sua cerchia di amici che dice nel film “La grande bellezza”:

A questa domanda, da ragazzi, i miei amici davano sempre la stessa risposta: “La fessa”. Io, invece, rispondevo: “L’odore delle case dei vecchi”. La domanda era: “Che cosa ti piace di più veramente nella vita?” Ero destinato alla sensibilità. Ero destinato a diventare uno scrittore. Ero destinato a diventare Jep Gambardella.

 

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: