La fotografia

Quando vedo delle fotografie ufficiali, tipo battesimi, comunioni, matrimoni, mi viene in mente tutto quello che c’è prima. Tutto il tempo che la gente impiega per prepararsi a queste foto di scena. Decidere la data, pensare alla data mentre le settimane si avvicinano, pensare più intensamente alla data mentre questa è a portata di giorni. Pensare al cosa mi metto, a come pettinarmi, sperare di stare bene, che non mi venga il mal di gola, che le altre persone che saranno protagoniste della foto non abbiano alcun tipo di problema, non solo fisico, così da restituire ai piccoli e grandi monitor degli apparecchi fotografici sorrisi e sguardi sinceri. Tutto dovrà essere perfetto per quel giorno, che poi arriva, e tutto fila liscio, all’incirca, e le foto sono molte e non vedi di andare a casa per gustartele con calma.

Tutto questo sta dietro a delle foto ufficiali. Anche a quelle della famiglia Renzi che va a trovare Obama e consorte. E allora spero che siccome son dei professionisti delle fotografie, a loro gli necessiti meno tempo da pensare e da perdere dietro a queste cazzate che al resto, tipo il lavoro.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: