La canzone cupa

La gente, tutta, sogna di camminare per strada con le mani in tasca, il colletto del giacchetto alzato e cantare ad alta voce la propria canzone cupa preferita. Cantarla come nel video di quello dei Verve, quindici anni fa o qualcosa meglio; cantarla e sentire la musica sopra il rumore delle fabbriche, delle auto, delle campane. La gente sogna di cantarla con la musica che arriva e va dappertutto e con quell’aria lì di uno che ha subito un torto e ha i coglioni girati però è tanto fiero di essere ganzo e non si vergogna. Anzi, è contento in fin dei conti che tutti lo guardano ammirati, che ha avuto un gran coraggio.

Comunque, volevo dire, che la mia canzone cupa del momento è Space Oddity di David Bowie, e io vorrei tanto camminare in piazza a Panicale con le mani in tasca intorno alla fontana e cantare con la faccia giusta Ground control to major Tom, ground control to major Tom.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: