La tregua

 Mario Benedetti – “La tregua” (Nottetempo editore)

“C’è una sorta di riflesso condizionato nel parlare di morte e sbirciare subito dopo l’orologio”.
“Se mai un giorno mi suiciderò, sarà di domenica. E’ il giorno più scoraggiante, il più insulso”.
“…ma credo che ormai non potrei fare a meno di rinviare: è questo il mio vizio, d’altronde incurabile. Perché, se adesso mi decidessi a proclamare, in una sorta di tardivo giuramento: <Sarò esattamente quello che volevo essere>, sarebbe ormai del tutto inutile […] e poi che valore ha adesso, per me, quello che volevo essere? […] Quel che desidero oggi è assai più modesto di quel che desideravo trent’anni fa e, soprattutto, mi importa assai meno di ottenerlo”.
“Non sono mai stato molto sicuro di quello che le donne vogliono dire quando mi guardano. A volte ho l’impressione che mi interroghino, e alla fine mi rendo conto che in realtà mi stavano rispondendo”.
“Bisogna essere più umili, più umili. Non con gli altri, che importanza avrebbe? Bisogna esserlo quando ci si affronta, quando ci si confessa con se stessi, quando ci si avvicina alla propria verità ultima, che a volte può essere più decisiva che non la voce della coscienza, la quale è affetta da afonie, da improvvise raucedini che di tanto in tanto le impediscono di farsi sentire”.
“Anche se viaggiassi, anche se non andassi via di qui e avessi l’occasione di stupirmi di fronte a paesaggi, monumenti, strade, opere d’arte, nulla mi affascinerebbe quanto la Gente, vederla passare, scrutarne i volti, riconoscere qui e lì espressioni di felicità e di amarezza, vedere come si precipita incontro al proprio destino, con insaziabile agitazione, con splendida foga, osservare come procede, all’oscuro della propria provvisorietà, della propria insignificanza, della propria esistenza, senza riserve, senza sentirsi mai assediata, senza mai ammettere di esserlo”.
“…poi mi sono annoiato di me stesso, della mia stessa pazienza”.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: