Donald Crowhurst

Tra le cose che mi mancano molto della libreria dove lavoravo c’è “Deep Water”, che è un film che mi ero comprato e avevo trovato bellissimo. Lo avevo prestato ad un cliente non troppo assiduo ma che mi ispirava fiducia e simpatia, col quale avevamo fatto belle chiacchierate su alcuni libri; ricordo ad esempio quello di Filippo Tuena, “Ultimo parallelo” insieme ad un altro curato da lui che era “Scott in Antartide”. Insomma, mi ero proposto di prestargli questo dvd che lui non aveva visto e che considerate le letture che faceva pensavo potesse piacergli. Lui ha accettato con un bel sorriso e, indovina, è andata a finire che si è tenuto il dvd nonostante le promesse di riportarlo.

Il film è basato sulla storia di Donald Crowhurst che da navigatore della domenica si iscrisse alla regata attorno al mondo con in palio un bel gruzzolo di soldi. L’unica sua motivazione. E’ la storia di una menzogna, tra farsa e tragedia, ed è soprattutto una storia vera. Ha anche ispirato alcuni capitoli di uno degli ultimi libri di Jonathan Coe, “I terribili segreti di Maxwell Sim”.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: