Dubbio su Turgenev

Sto cercando di capire se esiste o meno un messaggio decifrabile che unisce i libri che mia figlia tira fuori a caso (?) dagli scaffali. Qualcosa che magari vuole comunicarmi da un’altra dimensione (tipo il film Interstellar, per dire). Sparsi per il pavimento, l’altro giorno c’erano “Sottofondo italiano” di Giorgio Falco e “Delitto e castigo”.

Oggi, scese le scale, ho trovato a terra un libricino edito Voland, di Turgenev, che si intitola “Diario di un uomo superfluo”.

Ora, mia figlia ha un annetto e spicci, e per i primi due libri posso essere certo che sia stata lei a tirarli giù dagli scaffali, ero lì, però quest’ultimo non sono mica tanto convinto. E se mia figlia ha 1 anno e non è guidata dalla ragione, la mia compagna ne ha 36 e lei sì che è guidata dalla ragione, quindi rimango col dubbio.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: