I’m…

Quando racconto la mia vita in inglese mi sembra sempre molto più interessante. Perché devo riassumere, perché devo usare quel poco vocabolario che mi permette di evitare fischi e occhiate a qualcuno per corrermi in aiuto, perché l’inglese non è l’italiano, e soprattutto perché chi mi sta di fronte, come stasera, pensa che io sia una persona con una vita piena, soddisfacente, con dei successi, invidiabile addirittura. E quando vedo che iniziano a fare ooooo, uuuuu, fantastic, gorgeous, io penso “eccoci, ci risiamo. Non hanno capito un cazzo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: