Attimino

Difficilmente si ottiene un’impennata di rabbia così rapida come quando cerchi l’ammazzamosche e non lo trovi. E sei costretto ad usare il bavaglino della creatura e lo sbatti con odio e frustrazione sul tavolo qua e là come se stringessi in mano il tuo fegato. Desiderando anzi di avere quello tra le dita e non una pezza di spugna sporca di sugo secco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: