C’è un film

C’è un film bellissimo di Woody Allen che io guardo sotto le feste, da qualche anno. Lo guardavo prima quando avevo le ferie e adesso che non ho le ferie lo guardo verso Natale e in alcuni giorni in cui sono triste. Questo film si intitola “Basta che funzioni”, e bisogna vederlo. L’ultima volta che l’ho visto sarà stata il mese scorso e sicuramente lo rivedrò entro questo. Comunque sia, il protagonista di questo film ogni volta che va a lavare le mani in bagno canta una canzoncina, cioè: Tanti auguri a te.

Volevo solo dire che io ogni volta che vado in bagno canto delle canzoni che mi porto dietro dall’adolescenza, e non mi sognerei mai di cantare in pubblico, ad alta voce o di farlo sapere a mia figlia. In più, manco mi piacciono. E questa pratica, che non so meglio definire, la porto avanti da prima che scoprissi questo film. Mi viene automatico cantarle, come aprire la zip. Spesso (molto spesso) canto gli 883, e canto “le notti non finiscono all’alba nella via”, oppure una che credo sia degli Articolo 31 e fa “l’autostrada scivola veloce, sto mangiando quel gelato che ti piace”.

Io queste due canzoni non le sopporto più, ma quando non sono concentrato su altro finisce che le canto.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: