Libro

<“Un bel giorno mi toccherà un colpo, uno di quelli che annientano una persona, e allora tutto finirà – scrisse Robert Walser -: finirà questo intrico, questo struggimento, quest’ignoranza, tutto, tutto, gratitudine e ingratitudine, menzogna e miraggi, questo creder di sapere e invece non saper mai niente. Però desidero vivere, non importa come”. Desidero vivere, in qualunque forma, in qualunque modo. Forse è questo che, in fondo, volevano dire quegli occhi aperti e stupiti, quando lo scrittore cadde riverso sul pendio nevoso, durante la sua passeggiata, in quel pomeriggio di Natale del 1956>.

Soli eravamo – Fabrizio Coscia (ad est dell’equatore editore)

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: